In questo articolo voglio parlarti di un browser sconosciuto ai più ma dall’indubbio valore se desideri navigare sul web in totale anonimato e sicurezza. Il browser in questione è Avast Secure Browser, ed è sviluppato da Avast, la nota casa dell’antivirus free più utilizzato al mondo. Scopriamolo in dettaglio.

COS’E’ AVAST SECURE BROWSER

Avast Secure Browser è un software FREE che trovi incluso all’interno del pacchetto di Avast Antivirus o che puoi scaricare liberamente dal sito ufficiale come prodotto standalone. In fondo all’articolo ti lascerò il link per il download diretto nel caso tu voglia provarlo.

Si presenta con un’interfaccia simile a quella di Google Chrome, probabilmente perchè si basa su Chromium, pertanto quando lo aprirai la prima volta ti troverai a tuo agio davanti ad una finestra estremamente familiare.

La differenza è piuttosto nella sostanza, dal momento che questo browser è pensato e sviluppato in funzione della sicurezza di navigazione. Esplorare il web e compiere le operazioni di online banking o shopping con Avast Secure Browser innalzerà molto il livello della tua sicurezza online.

Avast-Secure-Browser-mockup
REQUISITI DI SISTEMA

Piattaforma: Windows 7, 8, 8.1 o 10
Spazio su disco: 400 MB

VELOCITA’ E ANONIMATO

Sono questi i punti forti di Avast Secure Browser. Proteggerti durante la navigazione, garantendo il tuo anonimato ed impedendo a chiunque di tracciare le tue attività online. Tradotto in termini semplici significa che qualsiasi cosa tu faccia sul web, dalla pubblicazione di un post sul tuo social network all’email inviata dal sito del tuo provider, resterà privata.

La velocità di navigazione è elevata e i tempi di risposta del browser sono in linea con quelli dei concorrenti più blasonati. Ciò è possibile perchè Avast Secure Browser integra funzioni come il blocco delle pubblicità e degli annunci, garantendo una maggiore leggerezza delle pagine web che, di conseguenza, vengono caricate molto più velocemente.

avast-modalita-anonima
PHISHING E TRUFFE? ADDIO

Con Avast Secure Browser sei protetto da tentativi di phishing, dai siti con contenuti pericolosi, dai furti di identità e dalle truffe online. Il browser utilizza differenti moduli che si possono attivare o disattivare a piacimento, ognuno dei quali ha una funzionalità specifica nella protezione durante la navigazione.

I moduli sono raggruppati nel CENTRO SICUREZZA E PRIVACY accessibile dalle IMPOSTAZIONI del browser. Da qui potrai attivarli o disattivarli in qualsiasi momento. Per accedere alle impostazioni sarà sufficiente cliccare sull’icona con i tre puntini verticali situata in alto a destra, la stessa che usi in Google Chrome.

avast-secure-browser-modules
COME IMPOSTARE AVAST SECURE BROWSER

Una volta installato il browser presenta una configurazione di base che garantisce un’esperienza di navigazione estremamente sicura già con le opzioni attive di default.

Le uniche opzioni che consiglio di modificare sono il motore di ricerca predefinito (che è impostato di default su Bing, io preferisco Google), l’attivazione del modulo ANTIFINGERPRINT (lo trovi in CENTRO SICUREZZA E PRIVACY) e la NAVIGAZIONE SICURA che puoi attivare in:

IMPOSTAZIONI–>AVANZATE–>SICUREZZA E PRIVACY

Sposta l’interruttore su ON ed avrai terminato la configurazione.

avast-navigazione_sicura

MODALITA’ BANCA

Una delle funzioni più interessanti offerte da Avast Secure Browser a mio avviso è quella che permette di svolgere le normali attività di acquisto online e l’home banking in totale sicurezza. La MODALITA’ BANCA di Avast Secure Browser è infatti concepita per tutelare tutte le operazioni nelle quali si renda necessaria l’immissione di dati sensibili come quelli della carta di credito o i codici di accesso ai servizi finanziari.

Per attivarla sarà sufficiente recarsi nel CENTRO SICUREZZA E PRIVACY e cliccare sul pulsante APRI all’interno del relativo modulo. Si aprirà così una nuova finestra che in realtà sarà la nostra sandbox, un’area completamente isolata e nella quale tutte le connessioni in entrata ed in uscita saranno cifrate.

ASSISTENZA ALLA NAVIGAZIONE

Inoltre, se dimentichi di attivarla prima di eseguire il login, ad esempio sul sito della tua banca, sarà lo stesso browser a consigliartene l’attivazione mediante un popup a schermo che ti inviterà ad eseguire l’accesso in modalità protetta. Lo trovo nel complesso efficace e funzionale.

Nell’insieme devo riconoscere che questa modalità infonde sicurezza e si ha l’impressione di avere a che fare con un ambiente estremamente sicuro nel quale poter digitare in tranquillità anche i dati più sensibili. Utilissima per navigare sui siti E-Commerce o per operare all’interno dell’area personale della nostra banca, ma anche per effettuare pagamenti di bollette o di altri tributi online.

Personalmente mi ha convinto molto: l’ho utilizzata per pagare alcuni acquisti utilizzando la carta di credito e per accedere all’interno della mia area personale sui siti di home banking e le operazioni si sono concluse sempre senza intoppi.

avast-modalita-banca
ESTENSIONI

L’ultimo aspetto di questo browser sul quale voglio soffermarmi è la possibilità di attivare le estensioni: Avast Secure Browser integra infatti nativamente la compatibilità con tutte le estensioni presenti nello store di Chrome. Sarà pertanto possibile installarle ed utilizzarle proprio come eravamo abituati a fare sul browser di Google, senza pertanto perdere funzionalità importanti o alle quali non potremmo rinunciare.

Ho eseguito i miei test utilizzando diversi plugin ai quali ero abituato con Chrome e non ho avuto alcun problema. Sicuramente un motivo in più per utilizzare questo browser gratuito.

DIFETTI

Fino ad ora ti ho parlato di come usare Avast Secure Browser e di come mi abbia convinto. Ma è tutto oro quel che luccica? Ovviamente no..

Nulla che stravolga il mio giudizio nei confronti di questo software, tuttavia c’è stato qualcosa che personalmente avrei preferito evitare di ritrovare in un browser. Se sei un utilizzatore di Avast Antivirus Free probabilmente sai già a cosa mi riferisco: quei popup pubblicitari che invitano ad aggiornare il prodotto alla sua versione superiore o ad aggiungere componenti a pagamento.

Non perchè non siano utili, chiariamo: tuttavia da un browser come questo mi sarei aspettato un pacchetto esente da inviti all’acquisto di altri add-on. Nel dettaglio, se vuoi utilizzare il modulo VPN e garantirti un totale anonimato durante la navigazione, puoi farlo acquistando il relativo componente aggiuntivo.

Avast di offre la possibilità di provarlo in forma gratuita per 60 giorni, allo scadere dei quali se decidi di continuare ad usarlo dovrai pagare.

Se non hai questa particolare necessità puoi tranquillamente ignorare i popup che ti vengono proposti (o disabilitarli del tutto) e proseguire con l’utilizzo del software “base” che, lo ripeto, offre comunque un livello di protezione davvero elevato.

L’altro “limite” di questo browser è che non è disponibile per sistemi operativi diversi da Windows, ad esempio per Mac OS.

CONCLUSIONI

Avast Secure Browser mi ha convinto e, eccezion fatta per gli unici “difetti” di cui ti ho parlato, l’ho trovato un software maturo, utile, sicuramente da provare e mantenere installato sul proprio computer.

Se proprio non riesci ad abbandonare il tuo browser preferito puoi sempre pensare di utilizzarlo come browser alternativo per tutte quelle attività che richiedono l’inserimento di dati sensibili o per effettuare acquisti online in totale sicurezza.

Durante i miei test si è comportato egregiamente e non mi ha mai dato problemi.
Ragione per la quale, se non avessi un abbonamento con un altro sviluppatore software che mi offre un prodotto equivalente, sicuramente continuerei ad utilizzarlo sui miei computers.

LO CONSIGLIO?

SI


Avast Secure Browser

8.8

Funzioni

9.0/10

Interfaccia

8.9/10

Integrazione

8.5/10

Pro

  • Alto livello di sicurezza
  • Compatibilità con Chrome Web Store
  • Modalità Banca

Contro

  • Inviti all'aggiunta di add-on a pagamento
  • Modulo VPN a pagamento
  • Disponibile solo per Windows